HOLEBONES – “Mojo Hand” – Fuori il nuovo singolo disponibile in streaming e digital download!

“MOJO HAND” è il nuovo singolo della blues band milanese HOLEBONES pubblicato via Bagana – B District Music e distribuito da Pirames International. Il brano è il secondo singolo estratto da “Loud”, album di debutto in uscita il prossimo 23 aprile 2021, e segue AIN’T GONNA LET NOBODY TURN ME AROUND rilasciato lo scorso 5 febbraio 2021.  

Loud” è supportato da una campagna di crowdfunding su Produzioni dal Basso, la cui scadenza è fissata per il prossimo 18 marzo 2021. La band commenta: “Dopo mesi di lavoro, abbiamo bisogno di ultimare il nostro lavoro, renderlo perfetto per il suo scopo: avvicinare quante più persone possibili all’affascinante mondo del Blues. Abbiamo deciso di avviare una campagna di crowdfunding per far sì che tutto questo accada e per rendere tutti voi creatori, insieme a noi, di questo disco e di quello che rappresenta. Con il vostro supporto potrete essere parte di questo grande progetto e rendere possibile la sua realizzazione”.

 

“MOJO HAND” è disponibile sulle maggiori piattaforme streaming e in digital download. Il video ufficiale è online su YouTube. 

“MOJO HAND” official video  > https://youtu.be/ZD8wOH2CJhc

Per streaming e digital download > https://pirames.lnk.to/MojoHand

 


Well, I’m going tomorrow but I won’t be gone long
I’m going tomorrow but I won’t be gone very long
I’m gonna get me a mojo hand, I’m gonna bring it back home
That’s what I’m gonna do”

L’intento di “Loud” è chiaro: portare il blues a chi ancora non è arrivato. Il disco intero è un’ode al blues, così come “Mojo Hand” che celebra il grande bluesman Lightnin’ Hopkins e la sua “Mojo Hand” che diede il titolo al famoso album del 1962. 

Mojo Hand” tratta di un lato particolare dell’amore, l’insidioso tema del tradimento: il protagonista vuole assicurarsi la fedeltà della sua amata e per farlo si procura il fantomatico mojo hand, un amuleto hoodoo che terrà lontana la donna da altri uomini, potenziali amanti. Nel mojo hand l’uomo riserva tutte le sue speranze: riuscirà nel suo intento?  

Introdotta da una simulazione da “vecchio disco”, “Mojo Hand” scoppia in un blues tradizionale e presenta un groove coinvolgente e scandito, supportato da sfumature classic rock, tocchi funk decisamente moderni ed innovativi. 

“MOJO HAND” è frutto della forte armonia tra Andrea Caggiari (voce, basso, chitarre), Heggy Vezzano  e Niccolò Polimeno (chitarre), Leif Searcy (batteria). Il singolo è stato registrato al NoLo Recording Studio (Milano), mixato e masterizzato da Antonio “Cooper” Cupertino

L’artwork è a cura di Andrea Caggiari, la fotografia è di Matteo Gilli. La cover art interpreta la versione realistica della copertina originale dell’album “Mojo Hand” di Lightnin’ Hopkins.  

Il divertente videoclip è a cura di  Andrea Caggiari Niccolò Polimeno: “Abbiamo deciso di dare un taglio più leggero a questo video, coinvolgendo amici e parenti per farne un ‘air guitar’ video in cui tutti i coinvolti suonano e cantano strumenti immaginari o improvvisati. Ognuno di noi da bambino ed anche adulto ha sognato di suonare uno strumento o cantare in un microfono che invece è un mestolo (anche in alcune commedie di Hollywood). Il girato è frutto delle singole persone coinvolte”. 

 

Biografia

Gli Holebones nascono da un’idea di Heggy Vezzano (Francesco Renga, Nina Zilli, Andy j Forest etc.)  e Andrea Caggiari (Amanda e la Banda, Daniele Tenca, Amanda Tosoni & Andrea Caggiari Duet). La volontà è quella di formare un trio per interpretare dal vivo i classici del blues. Il progetto si consolida con l’entrata in formazione alla batteria di Leif Searcy (Carmen Consoli, Malika Ayane). Inizia l’attività live sui palchi del Nord Italia.  A marzo 2020  il trio inizia a riarrangiare alcuni brani storici del blues, lavorando da casa. Quattro brani dopo l’inizio dei lavori, gli Holebones si accorgono che varrebbe la pena dare una forma più concreta a questo progetto incidendo un intero disco. La ricerca di uno studio di registrazione porta i tre musicisti al NoLo Recording Studio di Niccolò Polimeno. Niccolò (fonico di professione, chitarrista, cantante e autore) resta impressionato dal progetto e decide di sposarlo diventandone il secondo chitarrista. La band è ora al lavoro sul primo album in studio “Loud”, a supporto del quale è stata lanciata una campagna di crowdfunding su Produzioni dal Basso. Gli Holeboes hanno già pubblicato due singoli: “Ain’t Gonna Let Nobody Turn Me Around” (feat. Andy J. Forest) a febbraio e “Mojo Hand” a marzo. 

 

 

Gli HOLEBONES sono:

Andrea Caggiari – Voce, basso

Heggy Vezzano – Chitarra

Niccoló Polimeno  – Chitarra

Leif Searcy – Batteria

 

https://www.facebook.com/Holebonesofficial

https://www.instagram.com/holebonesofficial/

Sostieni la produzione del nuovo disco “Loud”

su Produzioni dal Basso